Definizione: aumento della temperatura oltre i 38°C che duri da almeno tre settimane in pazienti in cui l'esame clinico, l'emocromo con piastrine, l'analisi delle urine e la radiografia del torace non consentano la diagnosi (Sheom, Van Ommen).

Cause:
La maggior parte dei pazienti con febbre di origine sconosciuta ha malattie comuni, ma che si manifestano in modo atipico e perciò rendono difficile la diagnosi. Le cause più frequenti sono le seguenti:
1) Infezioni 40%
2) Neoplasie 30%
3) Connettiviti
4) Varie

INFEZIONI
1) Tubercolosi
2) Endocardite infettiva
3) Infezioni delle vie urinarie
4) Ascesso epatico

NEOPLASIE
1) Malattia di Hodgkin
2) Leucemie

CONNETTIVITI
1) LES
2) Artrite Reumatoide

VARIE
1) Farmaci
2) Embolie polmonari
3) Febbri psicogene